Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Verità’

DI CARLO CAFFARRA *
“Anche se non sono consapevole di colpa alcuna non per questo sono giustificato. Il mio giudice è il Signore». Cari fedeli, l’apostolo Paolo è certo che il ministero apostolico, avendo il profilo dell’amministrazione di beni non propri, sarà sottoposto a giudizio. Al giudizio di chi? Al giudizio della comunità umana in cui esercita il suo ministero? al giudizio – diremmo noi – della storia? Di questi due tribunali l’Apostolo se ne «infischia» altamente. Esiste anche un altro tribunale a cui l’Apostolo dedica un’attenzione molto più seria: il tribunale della propria coscienza. Egli non esclude che questo tribunale emetta la sua sentenza, che nel caso di Paolo è di assoluzione piena: «non sono consapevole di colpa alcuna». Tuttavia, il giudizio della coscienza non è l’istanza suprema: «non per questo sono giustificato». Quale è l’istanza suprema? «il mio giudice è il Signore». (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Alcune frasi di GP2 tratte dalla presentazione del libro di Aldo Maria Valli “Il mio Karol”, edito dalle Paoline (la maglietta è acquistabile su www.catholictothemax.com – more T-shirts to follow, stay tuned…)

Il mondo visibile, di per sé, non può offrire una base scientifica per una sua interpretazione ateistica, anzi la riflessione onesta trova in esso elementi sufficienti per giungere alla conoscenza di Dio. In questo senso l’interpretazione ateistica è unilaterale e tendenziosa

Se la libertà cessa di essere collegata con la verità e comincia a rendere la verità dipendente da sé, pone le premesse logiche di conseguenze morali dannose, le cui dimensioni sono a volte incalcolabili

Se non esiste alcuna verità ultima che guidi e orienti l’azione politica, una democrazia senza valori si converte facilmente in un totalitarismo aperto oppure subdolo

Read Full Post »

Dichiarazione di un vescovo episcopaliano (anglicano USA) alla conferenza di Lambeth che riunisce le varie diocesi anglicane del mondo una volta ogni 10 anni, apparsa sul sito del Times di Londra.

Keith Ackerman, Bishop of Quincy, Illinois: “Any opportunity to preach Jesus Christ is a joyful opportunity. However, central truth is not a matter which can be mediated. Why do those who seek to drive change regarding the message in the bible on sex want us to defend what is not ours to defend? This was given us by God himself. (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: