Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘questione morale’

…che cosa implica alla fine il moralismo divisivo: in una parola la concreta impossibilità della democrazia. Se infatti l’Italia che politicamente non ci piace è fatta di gente moralmente ottusa guidata da un malandrino, è ovvio che la sola possibilità è una lotta all’ultimo sangue, muro contro muro, senza alcun compromesso immaginabile, mai. E se poi si dà il caso che quell’Italia così detestabile vince le elezioni, allora è inevitabile convincersi che la democrazia, un sistema che permette cose simili, in realtà è niente altro che una truffa. Ma è questo che conviene davvero alla sinistra? È questo che conviene al Partito democratico?

http://www.corriere.it/editoriali/08_luglio_13/galliloggia_6255328a-50ac-11dd-b816-00144f02aabc.shtml

Read Full Post »

Nel di battito sulle elezioni sul sito  “landino.it” è apparsa una frase che cristallizza una cosa che mi frullava in testa da un po’….

http://www.landino.it/articoli.php?id=136

“…. Purtroppo uno dei grandi retaggi del togliattismo, del rodanismo e del dossettismo è aver veicolato in Italia l’idea giacobina che destra sia male e sinistra sia bene, a prescindere (come avrebbe detto Totò … si licet parvis componere magna!). Che poi un sacco di cattolicesimo sedicente “conciliare” abbia bevuto questa fandonia dimostra semplicemente che è rimasto oggetto di quel progetto di egemonia culturale.”

Luca Diotallevi

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: