Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘PDL’

«In questi trent’anni in Italia è accaduta una rivoluzione culturale, che ha trasformato i cittadini in spettatori. Tutti sono stati coinvolti, anche la sinistra. Gli unici che non si sono adeguati, che hanno continuato a lavorare per strada, magari avendo in tasca ancora la tessera del vecchio Pci, sono i leghisti. La Lega è l’unica forma di resistenza al virtuale. Purtroppo, a differenza di Alberto da Giussano, è salita sul carro dell’imperatore. Per il resto, non credo ci sia molta differenza tra le feste azzurre del Pdl e la festa dell’Unità o come si chiama adesso. Festa democratica, mi dicono. Da tempo, dalla canzone di Gaber in poi, i parametri di destra e sinistra non sono più validi. E a volte, quando incontro un esponente di sinistra, mi viene da sentirmi un po’ di destra ».
Paolo Rossi intervistato da Aldo Cazzullo sul Corriere della Sera di oggi

Read Full Post »

…le cause più indicate sono la religionandpoliticslargepreoccupazione di fronte a dichiarazioni su Chiesa, vita e famiglia di esponenti del PDL, con riferimento specifico e dichiarato a Gianfranco Fini – causa prima di disaffezione verso il PDL per il 23,9% degli intervistati…

Da questa indagine CESNUR nascono, per me, lezioni valide per tutt’e due gli schieramenti. Ovvero, i voti cattolici si perdono quando non si tratta questo elettorato  come componente adulta di questa società, portatore di istanze degne di rispetto, e si abbracciano invece visioni e dialettiche ottusamente laiciste. Perchè questo elettorato è molto più laico di quello che si immagina, nella sostanza e metodo delle scelte, e non moralistico. Convinto di essere una componente come le altre della società italiana e quindi ormai emancipato dai complessi di inferiorità post-risorgimentali, che lo vogliono palla al piede del progresso sociale. (Vedere anche in parallelo L’effetto Noemi tra i cattolici del Pdl di Paolo Natale su Europa del 28/05/2009)

San Pietro e dintorni – Marco Tosatti

11/6/2009 – Cattolici e voto alle Europee

Una ricerca sul voto dei cattolici italiani alle europee del 2009 presentata negli Stati Uniti  – Introvigne: “Fini e l’economia hanno fatto più danni di Noemi”. (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: