Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Papa’

Il Papa, il preservativo e gli imbecilli, di Massimo Introvigne.

Read Full Post »

… fantastico !!!

LA CURIOSITA’
Tartufo bianco nella mensa Caritas
Pranzo speciale sabato per i poveri che frequentano il centro di via Colle Oppio: risotto con il prezioso tubero donato da papa Benedetto XVI

ROMA – Risotto, pasta al forno, carne e tanto tartufo bianco. È il menu particolare, e molto ricercato, che i cuochi della Caritas di Roma hanno preparato sabato per gli ospiti delle mense con il prezioso tartufo donato all’ente da Papa Benedetto XVI.

IL REGALO – Il Santo Padre ha voluto condividere con i poveri della Capitale l’omaggio a lui fatto di un prezioso tartufo bianco di circa un chilo. «Un gesto di amore e di attenzione del nostro Vescovo verso i più disagiati, per ribadire la sua vicinanza a quella parte della città che soffre», ha dichiarato il direttore della Caritas, monsignor Enrico Feroci. Il menu verrà servito a partire dalle 11.30 alla mensa «Giovanni Paolo II» a Colle Oppio, in via delle Sette Sale 30. (fonte Dire)

Read Full Post »

17 Novembre 2010
Amministratori locali da tutta Italia
hanno accolto l`invito a ripartire insieme
PER LA BUONA POLITICA AZIONE CATTOLICA IN CAMPO
L’urgenza di “tornare a pensare politicamente” e di “educare alla cittadinanza”. La fatica delle “decisioni quotidiane dinanzi a problemi complessi e con risorse sempre limitate”. L’amarezza, talvolta, “della solitudine, del non sentirsi appoggiati, di non potersi confrontare nella propria comunità cristiana”. Ma anche “la gioia e la speranza che suscita una iniziativa ben riuscita, un provvedimento particolarmente efficace”. Hanno voglia di raccontare e di raccontarsi i 220 amministratori locali, provenienti da tutte le regioni d’Italia e appartenenti ai diversi schieramenti politici, che rispondono all’appello dell’Azione cattolica italiana. L’occasione è il convegno intitolato “Chiamati a servire il bene di tutti”, che l’associazione ha tenuto il 13 novembre alla Domus Mariae di Roma. (altro…)

Read Full Post »

Virulento, sputasentenze, presuntuoso, ma commovente …

1 novembre 2010
Il santo costruttore
Gaudí non era un’archistar iconoclasta come certi suoi colleghi italiani che progettano chiese non-vive. La Sagrada Familia è un capolavoro di liturgia e teologia. Di pietra

Gaudí era un architetto santo e siccome gli architetti contemporanei sono degli indemoniati bisogna usare la Sagrada Familia come si usavano l’aglio e il crocefisso contro i vampiri. (altro…)

Read Full Post »

(mie sottolineature e grassetto finale)

21 ottobre 2010
Bilancio del ruinismo per “Pane e acqua”

Il ruinismo non può essere affrontato come una parentesi o un complotto

Che bilancio fare del ruinismo, ovvero dell’applicazione del pontificato di Giovanni Paolo II in Italia?

di Stefano Ceccanti

1. Quello che si chiama cattolicesimo democratico, pur nel suo carattere molto variegato, non ha vissuto bene questo periodo e indubbiamente esistono vari e fondati motivi a supporto di un bilancio critico.

1. Ne indico sommariamente tre: un eccessivo restringimento del pluralismo interno all’arcipelago cattolico o, più esattamente della sua visibilità all’esterno; i tentativi di proseguire fuori tempo, dopo la caduta del Muro di Berlino, con una sorta di accanimento terapeutico, l’unità politica dei cattolici, rallentando il contributo dei cattolici all’edificazione del bipolarismo, a cominciare dai tentativi di frenare la spinta verso i referendum elettorali; un approccio spesso difensivo e segnato da una cultura intransigente ai nuovi problemi emergenti su vita, famiglia e bioetica con un uso eccessivo dell’argomento del pendio scivoloso contro qualsiasi ipotesi di mediazioni ragionevoli.

1. Tuttavia a me sembra doveroso che si separino queste critiche da uno schema generale molto difensivo, auto-consolatorio, che finisce spesso con l’accomunare in radicalismo spezzoni dell’area del cattolicesimo democratico a quella proveniente dal dissenso ecclesiale, fermo restando che anche quest’ultima svolge un ruolo significativo di pungolo per il fatto stesso di esistere, indipendentemente dalle posizioni sostenute. (altro…)

Read Full Post »

Giornata dei risvegli, il messaggio del Papa

“Susciti una riflessione sul dono della vita”

Il telegramma spedito all’associazione bolognese “Gli amici di Luca”, voluta dai genitori di Luca De Nigris, scomparso a 15 anni nel 1998 dopo 240 giorni di coma. Il presidente Napolitano ha concesso l’Alto patronato

Giornata dei risvegli, il messaggio del Papa "Susciti una riflessione sul dono della vita"

Il Papa scrive all’associazione bolognese “Gli amici di Luca” in occasione della Giornata nazionale dei risvegli per la ricerca sul coma, in calendario, il 7 ottobre. ”Il Sommo Pontefice rivolge un beneaugurante pensiero, auspicando che l’importante evento susciti una proficua riflessione sul dono della vita e incoraggia l’associazione a proseguire il suo cammino”.

E’ il saluto di Papa Benedetto XVI fatto pervenire, con un telegramma inviato dal segretario di Stato vaticano cardinale Tarcisio Bertone, all’associazione voluta dai genitori di Luca de Nigris, ragazzino bolognese rimasto in coma per 240 giorni e scomparso a quindici anni nel 1998, e che nel 2004 ha inaugurato presso l’ospedale Bellaria la “Casa dei Risvegli” a lui dedicata, un centro innovativo di riabilitazione e di ricerca. Alle parole del Pontefice si sono aggiunte quelle del cardinale di Bologna Carlo Caffarra che ha parlato dell’opera dell’associazione come ”un’alta testimonianza al valore della persona e della vita umana, di cui la società di oggi ha cosi’ urgente bisogno”. (altro…)

Read Full Post »

Regno Unito: la “sorpresa” di Benedetto XVI

L’opinione pubblica sembra concentrata su ciò che Benedetto XVI sta dicendo in tema di pedofilia durante il viaggio nel Regno Unito. In effetti, il papa sta approfittando di questo viaggio come occasione per offrire un chiarimento definitivo della sua posizione in materia. Mi sembra, però, più importante e sorprendente un altro suo intervento che finora non è stato adeguatamente preso in considerazione e che secondo me potrebbe essere in futuro considerato come uno dei momenti capitali di questo pontificato. Mi riferisco alla visita all’arcivescovo di Canterbury Rowan Williams. Durante il discorso, facendo riferimento all’incontro con le altre religioni e all’ecumenismo, il papa non solo ha ribadito una volta di più la necessità del dialogo, ma ha anche pronunciato una frase colma di significato per chi conosce il linguaggio teologico: la Chiesa è chiamata ad essere inclusiva, ma mai a scapito della verità cristiana. (altro…)

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: