Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Massimo Pandolfi’

L’amore che c’è alla Casa dei risvegli Luca De Nigris
Pubblicato da Massimo Pandolfi Mer, 05/05/2010 – 18:12
Conosco da tempo Fulvio De Nigris e Maria Vaccari, ma non avevo ancora visitato, direttamente, la loro Casa dei Risvegli Luca De Nigris a Bologna. L’ho fatto stamane. Luca era il figlio di Fulvio e Maria ed è morto giovanissimo: finito in coma, non si è più risvegliato. Da quell’esperienza, così tragica, così dolorosa, Fulvio e Maria hanno trovato la forza di creare una struttura che fa del bene a tanta gente, bolognese e no. E questa è la dimostrazione di come la realtà, ogni realtà _ anche questa più subdola che ti toglie via un pezzo di cuore privandoti di un figlio _ può sempre e comunque portare qualcosa di buono.Alla Casa dei Risvegli arrivano persone (spesso giovani) reduci da incidenti stradali o da ictus: spesso stati vegetativi che poi non sono quasi mai veri e propri stati vegetativi, ma esseri umani in condizione di minima coscienza.Mi ha colpito, alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris, l’attenzione per i particolari e la cura del paziente e anche della sua famiglia. Non ci sono ordinarie stanze ospedaliere: no. Già il nome è diverso: sono stati ribattezzati ‘moduli abitativi’. Sono in sostanza dei miniappartamenti, dei monolocali attrezzati anche con cucina e ovviamente un ampio bagno (con tutte le necessità per un disabile). Nel locale ci sono attrezzature tecniche all’avanguardia. un divano letto per un familiare che può fermarsi insieme al suo caro quando e come vuole e poi le foto, tante foto. Le foto di queste persone prima della malattia. Alessandro Bergonzoni, che è il testimonial della Casa dei Risvegli, ha dato un nome a questi moduli abitativi: (altro…)

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: