Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Giorgio Campanini’

La traversata: dal Concilio ad oggi
On. Luigi Bobba

In tante precedenti occasioni ho avuto modo di confrontarmi e di riflettere sul Concilio Vaticano II, sui suoi avanzamenti e sui punti di criticità, ma non avevo ancora afferrato una chiave di lettura così penetrante e convincente come quella che ci offre padre Sorge in questa sua ri-costruzione coraggiosa e ricca di particolari. Non si dimentichi, infatti che a raccontare questi cinquanta anni di “traversata” post-conciliare è un protagonista che ha contribuito non poco a orientare la navigazione. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

… mi sembra che ancor oggi nella politica italiana ci sia spesso una mancanza di laicità, cioè una confusione tra la tesi (le identità, il sistema dei valori e i progetti globali di società) e la ipotesi (il programma politico concreto e possibile, la mediazione culturale, le alleanze…). Sembra che per andare d’accordo …  occorra essere d’accordo su tutto oppure rinunciare alla propria identità.

Europa.it quotidiano – 16 ottobre 2009 – CATTO – Angelo Bertani

Politica e deficit di laicità

La costruzione del Pd si gioca su tre cose: la qualità e la coerenza della sua classe dirigente; la trasparenza e la partecipazione che saprà offrire agli aderenti; il dialogo e l’integrazione che saprà realizzare tra le culture: del cattolicesimo democratico, del socialismo riformista, del liberalismo e dell’ambientalismo. (altro…)

Read Full Post »

Perché abbiamo bisogno di una affermazione di Michele Nicoletti al Parlamento Europeonic

   In un momento in cui prevale la sfiducia, cresce la necessità di dare uno sbocco concreto ed efficace ad un patrimonio di valori civili che, se non viene rinnovato ed attualizzato, inaridisce.
    La testimonianza di servizio politico di singole persone di valore non basta a dare incisività a questo patrimonio: è necessaria la capacità di fare rete a livello nazionale e radicamento sul territorio, per dare la possibilità di concretizzare i nostri ideali in un progetto politico condivisibile ed efficace.
    Non ci si può limitare alla nostalgia per i grandi uomini ed i grandi momenti che hanno fatto la storia democratica di questo Paese: bisogna nutrire la presunzione di potere rendere vivo ed attuale quel patrimonio ideale e di passione civile attraverso un lavoro culturale e politico rigoroso.

(altro…)

Read Full Post »

chi si ispira al personalismo comunitario non può non provare un segreto brivido nel constatare quanta parte della cultura «di sini­stra » – un tempo fortemente lega­ta ad una visione solidaristica del­la vita e per questa ragione ogget­to di penetrante attenzione ambrogio-lorenzetti-effetti-del-buon-governo-in-citta-xiv-sec-sala-della-pace-palazzo-pubblico-di-sda parte del personalismo comunita­rio – si sia fatta invischiare nelle secche di quello che Mounier chiamava lo «spirito borghese» (come borghese, appunto, è il principio dell’assoluta e indiscri­minata autoreferenzialità, sul pia­no degli affari come su quello del­la vita).

Avvenire – 16 Aprile 2009

Il personalismo? Non è individualismo
Da qualche tempo a questa parte è in atto un inquie­tante processo di trasfor­mazione (o, piuttosto, di deforma­zione) del concetto di persona. Nato nei primi decenni del Nove­cento per reagire all’individuali­smo borghese (e a un’etica, quella kantiana, incentrata esclusiva­mente sul soggetto) il personali­smo si è sempre connotato, al di là dell’estrema varietà dei suoi per­corsi interni, per l’accentuazione della dimensione relazionale del­l’io: non a caso, del resto, una del­le sue più importanti ed incisive espressioni storiche è stata quella del personalismo comunitario (di Emmanuel Mounier, e non solo). (altro…)

Read Full Post »

Crisi economico-finanziaria, per capirne la lezione ed il monito: Convegno a Bologna sabato 24 gennaio 2009

A) Programma del Convegno;

B) Documenti preparatori:

B.a) La lezione ed il monito di una crisi annunciata

di Stefano Zamagni

B.b) Dopo la bancarotta

di Jurgen Habermas

B.c) Rifondare il sistema finanziario, etica della responsabilità per un nuovo patto internazionale;

di Lino Prenna

B.d) Il silenzio del laico cristiano nel mondo dell’economia e della politica

di Nino Labate

B.e) La Santa Sede al Consiglio dei diritti dell’uomo sulla crisi economica

Arcivescovo Silvano Maria Tomasi – 20/2/09 (Agenzia ZENIT)

C) Atti del Convegno:

C.a) Una crisi culturale

di Lino Prenna

C.b) La crisi finanziaria globale: analisi e prospettive, dal realismo alla speranza

di Carlo D’Adda

C.c) L’emergenza finanziaria come questione morale

di Franco Appi

C.d) Fine del sociale? La solidarietà ritrovata

di Gilberto Muraro

C.e) E la politica?

di Mimmo Lucà

C.f) Repliche agli interventi e sintesi del Prof. Zamagni

a cura della redazione

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: