Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Famiglia Cristiana’

Nel Centrodestra i cattolici navigano nell’anonimato, fanno sentire la loro voce solo quando sono in ballo temi bioetici, per zittirsi quando si affrontano questioni altrettanto fondamentali, come il diritto di asilo, di fatto messo in discussione con i respingimenti generalizzati.

Nel Centrosinistra, i cattolici sembrano svolgere un compito più da gregari, per raccogliere voti nell’area moderata degli elettori, che da veri protagonisti. Come una foglia di fico a copertura. Una volta esaurito il loro compito, sono invitati alla “clandestinità”, cui si stanno rassegnando.

POLITICA E MONDO CATTOLICO: DAL CORTEGGIAMENTO AI DURI ATTACCHI

LA CHIESA DEL SILENZIO E IL SILENZIO DEI CATTOLICI – 25 ottobre 2009

Come ha detto in un’intervista monsignor Mogavero: «In altri Paesi si è cominciato a piccole dosi, con le norme antiomofobia e si è arrivati al riconoscimento legale delle unioni omosessuali». (altro…)

Read Full Post »

Da Repubblica, 12/02/2009. religionandpoliticslarge
“Sbagliate certe reazioni in stile vecchio Pci. Al Senato non ho votato da cattolico ma da parlamentare che deve trovare la sintesi”
Rutelli: “No alla bioetica di partito sto nel Pd, ma da uomo libero”
di LUIGI CONTU

ROMA – Onorevole Rutelli, Eluana è morta dopo 17 anni di agonia e tanti, troppi, anni di battaglie giudiziarie e politiche combattute sulla sua sorte. Si poteva immaginare un epilogo diverso? (altro…)

Read Full Post »

Famiglia Cristiana: Dio non si lascia “mettere in panchina”

Bellissimo articolo di Famiglia Cristiana (cliccare sul link per il pdf) – che mi fa pensare che c’è bisogno di un serio esame di coscienza da parte di tutti, per vedere se siamo coerenti con quella “consistent ethics of life” che deve essere quella dei cristiani (vedi https://channelman.wordpress.com/2008/06/12/faithful-citizenship/), ovvero una etica della vita coerente che non sacrifica la vita alla democrazia, o la povertà alla famiglia. Perchè se non fossimo pienamente coerenti su tutti gli aspetti di questa etica tradiremmo quello in cui crediamo.

E mi paiono particolarmente adatti, per iniziare questo esame, quei versetti dell’Apocalisse di San Giovanni …

15 Conosco le tue opere: tu non sei né freddo né caldo. Magari tu fossi freddo o caldo! 16 Ma poiché sei tiepido, non sei cioè né freddo né caldo, sto per vomitarti dalla mia bocca. 17 Tu dici: “Sono ricco, mi sono arricchito; non ho bisogno di nulla”, ma non sai di essere un infelice, un miserabile, un povero, cieco e nudo. 18 Ti consiglio di comperare da me oro purificato dal fuoco per diventare ricco, vesti bianche per coprirti e nascondere la vergognosa tua nudità e collirio per ungerti gli occhi e ricuperare la vista. 19 Io tutti quelli che amo li rimprovero e li castigo. Mostrati dunque zelante e ravvediti.

Read Full Post »

A proposito della riserva indiana dei cattolici nel PD.

Dichiarazione Luigi Bobba (da http://www.luigibobba.it):

“La sfida che ci attende è quella di aprire una discussione nel Pd: la sua identità è ancora in formazione. Non si può fondare un partito e poi abbandonarlo dopo sei mesi, gli elettori non capirebbero. Ma, al tempo stesso, se il partito non lavorerà seriamente sull’identità, la balcanizzazione potrebbe diventare realtà.
Le analisi sul voto cattolico sono rimaste fino a oggi superficiali, occorre invece capire cosa è realmente accaduto e in particolare quanto abbiano pesato i radicali. La mia convinzione è che nel migliore dei casi si sia trattato di un risultato a somma zero. (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: