Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘bioetica’

MISSONLINE – 15/07/20094soldi68001

Vaticano
«Caritas in veritate», i bersagli nascosti
Gerolamo Fazzini
Viaggio nell’enciclica di Benedetto XVI a caccia di allusioni e riferimenti non citati ma ben intuibili. Con qualche sorpresa.

Prendetelo come un gioco. Serio, però. Dopo una lettura approfondita, Missionline.org si è avventurato in un’operazione rischiosa ma (ci pare) intellettualmente stimolante. E fors’anche utile: rintracciare i riferimenti ideali, i personaggi della cultura o quelli del mondo cattolico, i temi e le polemiche che – osiamo immaginare – Benedetto XVI cita indirettamente lungo il suo argomentare.

Dietro questo che a qualcuno potrà sembrare un divertissement estivo, c’è il tentativo di collocare il messaggio di Papa Ratzinger nel contesto culturale di oggi, provando a individuare nodi culturali e argomenti di dibattito tutt’altro che ignoti alla Chiesa e al Papa. Del resto, la nostra sensazione, come già abbiamo avuto modo di spiegare, è che forse non tutti quelli che hanno applaudito la “Caritas in veritate” l’abbiano realmente letta integralmente. Ecco il risultato della nostra esplorazione.

No alla “decrescita”, sì a “nuovi stili di vita”

In apertura di enciclica il Papa si dice aperto sostenitore dello sviluppo, a patto che sia a misura d’uomo. Dietro le righe è possibile individuare una presa di distanza da quanti – Serge Latouche su tutti – predicano la decrescita (“felice” o “sobria” fin che si vuole) come l’unica alternativa possibile. Il pensatore francese lo ha scritto in diversi saggi in cui lancia affronta i nodi della globalizzazione e le possibili risposte. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Da Repubblica, 12/02/2009. religionandpoliticslarge
“Sbagliate certe reazioni in stile vecchio Pci. Al Senato non ho votato da cattolico ma da parlamentare che deve trovare la sintesi”
Rutelli: “No alla bioetica di partito sto nel Pd, ma da uomo libero”
di LUIGI CONTU

ROMA – Onorevole Rutelli, Eluana è morta dopo 17 anni di agonia e tanti, troppi, anni di battaglie giudiziarie e politiche combattute sulla sua sorte. Si poteva immaginare un epilogo diverso? (altro…)

Read Full Post »

Proprio quando le decisioni si fanno più difficili (bioetica, finanza, …) , quando la gente ha bisogno di sperare la politica inglese (solo quella?) ha una fifa blu di parlare di religione.

A report published by the Church of England earlier this year accused the Government of “deep religious illiteracy” and of having “no convincing moral direction”

Earlier this year, Nicholas Sarkozy …. called for a “blossoming” of religions. “A man who believes is a man who hopes,” he said. It is ironic that politicians in this country have abandoned belief – at the very moment that the people need hope.

From The Times – October 21, 2008

There’s a God-shaped hole in Westminster

Today’s politicians – whose favourite summer reading was The God Delusion – have never been more fearful of faith
Rachel Sylvester

The Archbishop of Canterbury likes to say that religion is getting increasingly political just as politicians become ever more interested in subjects that have traditionally been the domain of religion. For once, he has never been more right. (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: