Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Angelo Bagnasco’

Corriere della Sera, 15-02-2009

Il presidente della Cei: «I diritti di tutti si tutelano a partire dal rispetto degli indifesi»

Stemma del Cardinal Angelo Bagnasco

Stemma del Cardinal Angelo Bagnasco

I paletti di Bagnasco: ai più deboli non si possono togliere cibo e acqua
«Il confronto sia pacato, un dialogo secondo ragione»

ROMA – È d’accordo con Napolitano nell’auspicare un «confronto pacato» su temi di bioetica, precisa che sul caso Eluana non c’è stata nessuna «posizione ideologica» ma l’affermazione di una «realtà», e cioè che cibo e acqua non si possono considerare «terapie straordinarie » da poter sospendere. Ma il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, è preoccupato anche della crisi. E in una frase riassume: «La particolarissima condizione di Eluana ha riproposto una questione di fondo: come in economia i parametri si misurano a partire dalle condizioni di chi sta peggio e non possiede nulla, così nel campo della bioetica e della biopolitica si garantiscono i diritti di tutti, a partire dal rispetto dei diritti dei più indifesi».

C’è chi parla di «sconfitta» della Chiesa e chi ne lamenta l’ingerenza. Lei che ne dice, eminenza?
«Eluana ha spinto tutti a guardare in faccia alla sofferenza e al dolore e innanzitutto alla vita come ad un valore di cui non si può disporre in modo assoluto. È una ricchezza da accogliere, difendere e promuovere in ogni momento, soprattutto quello della maggiore debolezza. La società intera, per essere veramente civile, è chiamata a farsi carico in modo radicale e fedele della vita di tutti, senza derive eutanasiche». (altro…)

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: