Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Aldo Maria Valli’

L’ideologia …, volendo negare la realtà … e volendo affermare che quella donna non era più una crocifissodonna ma qualcosa di meno, qualcosa che non meritava più di vivere, ha incominciato a parlare di “protocolli” da applicare. Credetemi: quando le parole si fanno vaghe e indeterminate, quando le parole non richiamano più cose e persone, c’è di mezzo l’ideologia. E quando c’è di mezzo l’ideologia è in corso una discriminazione. C’è sempre un forte che discrimina a danno di un debole.
Il cristiano lo sa, lo vede, lo dice. Non ha paura della realtà perché lui sa che la realtà è già stata redenta, tutta quanta, e che lui, come cristiano, deve propriamente continuare l’opera di redenzione. Per questo è uomo della realtà. E proprio per questo suo essere uomo della realtà è perseguitato.

Ecco perché il cristiano è “l’uomo della realtà”
By Rai Vaticano | Febbraio 24, 2009
Vorrei qui sostenere una tesi e ragionarci un po’ sopra. Anche se molti sostengono il contrario, a me sembra che il cristiano sia l’uomo della realtà. E sapete da che cosa lo si capisce? Dalle parole che usa. Faccio qualche esempio. (altro…)

Read Full Post »

monk

Il testo del messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, insieme a un commento di A.M.Valli

Il testo completo dal sito del Vaticano, con i link ai documenti citati nel testo stesso

Benedetto sceglie i poveri
ALDO MARIA VALLI – Europa Quotidiano

Una finanza appiattita sul breve e brevissimo termine è pericolosa per tutti. La denuncia viene dal papa, che nel messaggio per la giornata mondiale della pace 2009 (Combattere la povertà, costruire la pace) prende in esame anche la crisi dei nostri giorni. Quando l’attività finanziaria è guidata da logiche autoreferenziali, incuranti del bene comune, si va incontro a disastri.
Illustrato nella sala stampa vaticana dal cardinale Martino e dal vescovo Crepaldi, presidente e segretario del pontificio consiglio giustizia e pace, il messaggio contiene molte altre denunce. La crisi alimentare, osserva il pontefice, nasce non tanto dalla carenza di cibo quanto da fenomeni speculativi e dalla mancanza di strumenti, in economia e in politica, in grado di prevenire e fronteggiare le emergenze. (altro…)

Read Full Post »

marxParla l’arcivescovo di Monaco e Frisinga omonimo del filosofo
«Marx aveva ragione». Parola di Marx
ALDO MARIA VALLI – Europa

È gioviale come lo dipingono, simpatico e disponibile. E quando gli chiedo se si aspettava un tale successo per il suo libro su Marx non fa il falso modesto: «Non proprio un successo di questa portata, ma immaginavo che il libro avrebbe incuriosito».
Sua eccellenza Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco e Frisinga, siede sulla cattedra che fu niente meno che di Joseph Ratzinger, ma ha mantenuto l’atteggiamento del buon parroco. Un parroco, tuttavia, pieno d’acume e di un certo coraggio, visto che ha deciso di scrivere un libro proprio sul suo omonimo. (altro…)

Read Full Post »

«Qui a Pompei – ha detto benedetto XVI – si capisce che l’amore per Dio e l’amore per il prossimo sono inseparabili». Questo è il messaggio che ha consegnato e su questo bisognerebbe meditare, anziché interrogarsi su presunte omissioni.

DOPO LA VISITA A POMPEI

La camorra e il papa antiretorica

ALDO MARIA VALLI – Europa 21-10-2008

Omissioni del papa sulla camorra? Non scherziamo. È vero che ad Agrigento nel 1993 Giovanni Paolo II lanciò una storica invettiva contro la mafia («Convertitevi! Un giorno verrà il giudizio di Dio!»), ma fare paragoni fra circostanze diverse è sempre arbitrario. Quando il papa va a visitare una comunità ci va per confermare i fratelli nella fede, e Benedetto XVI con la sua sola presenza a Pompei (dopo quella, non dimentichiamolo, a Napoli giusto un anno fa) ha già lanciato un messaggio esplicito di solidarietà e incoraggiamento a tutti i fedeli, compresi i molti che a vario titolo si battono contro illegalità e criminalità. (altro…)

Read Full Post »

Celebra Messa davanti alla tomba di chi levò la corona di mano al papa per autoincoronarsi imperatore, e a Parigi B16 ribalta i termini delle contese sulla laicitè.

il video dal sito del corriere della sera

PS: in un montaggio che faceva invidia a quello della TV polacco-comunista della prima visita di Giovanni Paolo II in Polonia, nulla della folla di Parigi era visibile nei servizi della TV francese France 2

Il reportage di A.M. Valli su Europa:
BENEDETTO XVI IN FRANCIA – Il papa affronta subito il tema principale della tappa parigina e mette alla prova Sarkozy – Parola d’ordine: laicità positiva (altro…)

Read Full Post »

c’è bisogno di un profilo autenticamente laico, dove credenti e non credenti (senza nemmeno più ricorrere all’aggettivo “cattolico”), ciascuno con il proprio bagaglio culturale, possano dare vita a un vero e proprio patto per quella rinascita morale che è avvertita come l’esigenza numero uno.

I conti con la Chiesa – PIERLUIGI CASTAGNETTI – Europa

Non ci sono dubbi che il dibattito che si è aperto sulla questione del voto dei cattolici sia tanto interessante quanto inatteso. L’analisi di Stefano Menichini pubblicata su Europa di ieri, in particolare, mi è sembrata intrigante e mi stimola a intervenire. Comincerò col riferire un episodio accaduto a un collega parlamentare milanese che può servire, più di molti ragionamenti, a cogliere la complessità di questa questione. (altro…)

Read Full Post »

« Newer Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: